Problemi di udito

Problemi di udito: cause e sintomi

Per IPOACUSIA si intende l’abbassamento dell’udito che può essere congenito, svilupparsi durante l’infanzia o in età adulta.

Segnali:

  1. Non sempre l’udito ovattato o la sensazione di non capire bene l’interlocutore è sintomo di abbassamento uditivo. Spesso si tratta ad esempio di TAPPO DI CERUME.
    Il cerume è un elemento importante di protezione dell’orecchio dagli agenti esterni, però talvolta diventa eccessivo o viene erroneamente spinto dentro da manovre di pulizia errate. Di conseguenza provoca una barriera che attutisce i suoni e rende il parlato meno chiaro.
  2. Quando diventa problematico capire con chiarezza le parole e si avverte il bisogno di alzare i toni della televisione o dello stereo vuol dire che siamo di fronte ad un ABBASSAMENTO UDITIVO.
  3. Allorquando si riduce la capacità di percepire suoni normalmente udibili si parla di una vera e propria PERDITA DI UDITO. La perdita può interessare entrambi gli orecchi o uno soltanto e può insorgere a qualsiasi età.

Gli ipoacusici possono sentire continui ronzii, rumori, sibili, fruscii, fischi all’orecchio…. conosciuti come acufeni.

Talvolta l’ipoacusia è accompagnata da vertigini, soprattutto in caso di sindrome di Ménière, malattia che colpisce l’orecchio interno causando gravi effetti come rumore nelle orecchie, capogiri e dolore.

La presbiacusia

Live Chat UditeUdite

)
    is typing...

    Compila il modulo sottostante per inviarci un messaggio.

    Invia Messaggio Cancel